Trasferire file da iPhone a Mac con cavo.

Scopri come trasferire i file dal tuo iPhone al tuo Mac utilizzando un semplice cavo. Con questa guida passo-passo, imparerai come connettere il tuo iPhone al Mac, accedere ai file e trasferirli in modo rapido e sicuro. Non è necessario utilizzare servizi cloud o connessioni di rete lente. Con un cavo, puoi trasferire i tuoi file direttamente dal tuo iPhone al Mac in pochi semplici passaggi.

Come trasferire file da iPhone a Mac con cavo

Per trasferire file da un iPhone a un Mac utilizzando un cavo, segui i passaggi seguenti:

1. Assicurati di avere un cavo Lightning-to-USB o un cavo USB-C, a seconda del tipo di connettore presente sul tuo iPhone e sul tuo Mac.

2. Collega un'estremità del cavo al tuo iPhone e l'altra estremità alla porta USB del tuo Mac.

3. Sul tuo iPhone, potrebbe apparire una finestra di dialogo che chiede se desideri consentire al tuo Mac di accedere ai dati del tuo dispositivo. Tocca "Consenti" per permettere la connessione.

4.

Sul tuo Mac, apri il Finder. Puoi farlo cliccando sull'icona del Finder nella Dock o selezionando "Finder" dal menu Apple nella parte superiore sinistra dello schermo.

5. Nella barra laterale del Finder, sotto la sezione "Posizioni", dovresti vedere il nome del tuo iPhone elencato. Fai clic su di esso per aprirlo.

6. All'interno della finestra del tuo iPhone, vedrai le diverse categorie di file, come Foto, Musica, Video, ecc. Seleziona la categoria in cui si trovano i file che desideri trasferire.

7. Per trasferire file specifici, selezionali facendo clic su di essi. Puoi selezionare più file contemporaneamente tenendo premuto il tasto Command sulla tastiera mentre fai clic su ciascun file.

8. Una volta selezionati i file, trascinali nella cartella desiderata sul tuo Mac. Puoi trascinare i file direttamente sul desktop o in una cartella specifica nel Finder.

9. Lascia che il processo di trasferimento si completi. La velocità di trasferimento dipenderà dalle dimensioni dei file e dalla velocità del tuo cavo e del tuo computer.

10. Una volta completato il trasferimento, puoi scollegare il tuo iPhone dal Mac in sicurezza. Per farlo, fai clic con il tasto destro del mouse sul nome del tuo iPhone nella barra laterale del Finder e seleziona "Eject" o "Espelli".

Ricorda che il metodo descritto in questo articolo si basa sull'utilizzo di un cavo per il trasferimento dei file. Assicurati di avere un cavo di buona qualità e funzionante per ottenere i migliori risultati.

Come inviare file da iPhone a Mac

Per inviare file da iPhone a Mac utilizzando un cavo, segui questi passaggi:

1. Assicurati di avere un cavo Lightning-to-USB o USB-C (a seconda del tipo di connettore sul tuo iPhone) e un adattatore USB-C-to-USB-A (se il tuo Mac ha solo porte USB-C).

2. Collega un'estremità del cavo al tuo iPhone e l'altra estremità al tuo Mac.

3. Sul tuo iPhone, sblocca lo schermo e attendi che appaia un messaggio di autorizzazione sul tuo dispositivo. Tocca "Consenti" per consentire al tuo Mac di accedere ai dati del tuo iPhone.

4.

Sul tuo Mac, apri il Finder. Dovresti vedere il tuo iPhone elencato nella sezione "Posizioni" nella barra laterale sinistra.

5. Fai clic sul nome del tuo iPhone per aprirlo e visualizzare i contenuti.

6. Per trasferire un file dal tuo iPhone al tuo Mac, individua il file desiderato nella cartella corrispondente sul tuo iPhone. Ad esempio, se desideri trasferire una foto, vai nella cartella "Foto" sul tuo iPhone.

7. Seleziona il file o i file che desideri trasferire. Puoi selezionare più file tenendo premuto il tasto "Comando" sulla tastiera mentre fai clic su ogni file.

8. Una volta selezionati i file, trascinali sulla scrivania o in una cartella sul tuo Mac per avviare il trasferimento.

9. Il tuo Mac inizierà a copiare i file dal tuo iPhone. La velocità di trasferimento dipenderà dalle dimensioni dei file e dalla velocità del tuo cavo e del tuo Mac.

10. Una volta completato il trasferimento, puoi scollegare il cavo dal tuo iPhone e dal Mac.

Ricorda che il metodo descritto in questo articolo richiede un cavo e una connessione fisica tra il tuo iPhone e il tuo Mac. Assicurati di avere un cavo funzionante e di buona qualità per ottenere i migliori risultati durante il trasferimento dei file.

Come trasferire i dati dal telefono al Mac

Per trasferire i dati dal tuo telefono al tuo Mac utilizzando un cavo, segui questi semplici passaggi:

1. Assicurati di avere un cavo Lightning o USB-C compatibile con il tuo telefono e il tuo Mac.

2. Collega un'estremità del cavo al tuo telefono e l'altra estremità alla porta USB del tuo Mac.

3.

Sul tuo Mac, apri il Finder.

4. Nella barra laterale sinistra del Finder, dovresti vedere il tuo telefono elencato sotto la sezione "Dispositivi".

5. Fai clic sul nome del tuo telefono per aprirlo.

6. All'interno della finestra del telefono, dovresti vedere diverse cartelle, come "DCIM" (dove sono memorizzate le foto) e "Music" (dove sono memorizzati i file musicali).

7. Seleziona la cartella contenente i dati che desideri trasferire, ad esempio le foto.

8. Trascina i file dalla cartella del tuo telefono alla posizione desiderata sul tuo Mac, ad esempio sul desktop o in una cartella specifica.

9. Attendere il completamento del trasferimento dei dati.

Una volta completato il trasferimento, i dati selezionati saranno disponibili sul tuo Mac e potrai accedervi come desideri.

Il modo più semplice per trasferire file da iPhone a Mac utilizzando un cavo è collegare il tuo iPhone al Mac utilizzando il cavo di ricarica. Una volta collegato, il Mac dovrebbe rilevare automaticamente il dispositivo e aprirlo come una periferica di archiviazione. A questo punto, puoi semplicemente trascinare e rilasciare i file desiderati dalla cartella del tuo iPhone alla cartella del tuo Mac. Questo metodo è veloce ed efficiente e ti permette di trasferire i file senza dover utilizzare una connessione Wi-Fi o una connessione internet.

Índice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go up