Il menù Start e Cortana non funzionano su Windows 10.

Il menù Start e Cortana sono due delle funzionalità principali di Windows 10, ma a volte possono smettere di funzionare correttamente. Questo problema può essere molto frustrante per gli utenti, in quanto impedisce loro di accedere alle applicazioni e alle impostazioni del sistema in modo rapido e semplice.

Cosa fare se il menu Start non si apre

Per risolvere il problema del menu Start che non si apre su Windows 10, è possibile seguire i seguenti passaggi:

1. Riavvia il computer: A volte, un semplice riavvio può risolvere il problema. Prova a riavviare il tuo computer e verifica se il menu Start si apre correttamente dopo il riavvio.

2. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows: Windows 10 offre uno strumento di risoluzione dei problemi integrato che può aiutare a identificare e risolvere i problemi comuni. Per eseguirlo, segui questi passaggi:
- Vai al menu Start e digita "Risoluzione dei problemi" nella barra di ricerca.
- Seleziona "Risoluzione dei problemi" dalla lista dei risultati.
- Nella finestra di risoluzione dei problemi, cerca l'opzione "Risolvere i problemi con il menu Start".
- Segui le istruzioni sullo schermo per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi e attendi che venga completato.

3. Verifica l'integrità del sistema: Windows 10 include uno strumento chiamato "SFC" (System File Checker) che può controllare e riparare i file di sistema danneggiati. Per eseguire lo strumento SFC, segui questi passaggi:
- Apri il prompt dei comandi come amministratore. Per farlo, clicca con il tasto destro del mouse sul menu Start e seleziona "Prompt dei comandi (amministratore)".
- Digita il comando "sfc /scannow" nel prompt dei comandi e premi Invio.
- Lascia che lo strumento SFC scansioni il sistema e ripari eventuali file danneggiati.

4. Verifica se ci sono aggiornamenti di Windows disponibili: A volte, i problemi del menu Start possono essere risolti tramite gli aggiornamenti di Windows. Verifica se ci sono aggiornamenti disponibili seguendo questi passaggi:
- Vai al menu Start e digita "Impostazioni" nella barra di ricerca.
- Seleziona "Impostazioni" dalla lista dei risultati.
- Nella finestra Impostazioni, seleziona "Aggiornamento e sicurezza".
- Fai clic su "Verifica disponibilità aggiornamenti" e attendi che Windows verifichi la presenza di aggiornamenti.
- Se vengono trovati aggiornamenti, segui le istruzioni sullo schermo per installarli.

5. Esegui un'operazione di ripristino del sistema: Se tutte le soluzioni precedenti non hanno risolto il problema, puoi provare a eseguire un'operazione di ripristino del sistema per tornare a uno stato precedente in cui il menu Start funzionava correttamente. Tieni presente che questa operazione potrebbe influire sui file e sulle applicazioni installate dopo la data di ripristino selezionata.

Questi sono alcuni dei passaggi che puoi seguire se il menu Start non si apre su Windows 10. Ricorda di fare una copia di backup dei tuoi file importanti prima di eseguire qualsiasi operazione che potrebbe influire sul sistema.

Perché non si apre il menu Start Windows 10

Il menu Start è una caratteristica fondamentale del sistema operativo Windows 10, ma può capitare che non si apra correttamente. Ciò può essere causato da diversi motivi, tra cui:

1. Problemi di sistema: a volte, il menu Start potrebbe non aprirsi a causa di problemi nel sistema operativo. Ciò potrebbe essere dovuto a file di sistema danneggiati o mancanti, errori di configurazione o problemi con gli aggiornamenti.

2. Problemi con i driver: i driver obsoleti o danneggiati possono causare problemi nel funzionamento del menu Start. È importante assicurarsi di avere i driver più recenti installati sul proprio computer.

3. Problemi con le app: alcune app possono interferire con il normale funzionamento del menu Start. Se si riscontrano problemi dopo l'installazione di una nuova app, potrebbe essere necessario disinstallarla o aggiornarla per risolvere il problema.

4. Problemi con Cortana: Cortana è l'assistente virtuale di Windows 10 e può essere integrato con il menu Start. Se Cortana non funziona correttamente, potrebbe causare problemi nell'apertura del menu Start.

5. Problemi con il profilo utente: a volte, il problema potrebbe essere specifico del profilo utente. In questo caso, è possibile creare un nuovo profilo utente per risolvere il problema.

Per risolvere il problema del menu Start che non si apre su Windows 10, si possono provare diverse soluzioni.

Ecco alcuni suggerimenti:

1. Riavviare il computer: a volte, un semplice riavvio può risolvere il problema temporaneamente.

2. Eseguire la scansione del sistema: utilizzare uno strumento di scansione del sistema integrato come "SFC" o "DISM" per individuare e riparare eventuali errori nel sistema.

3. Aggiornare i driver: verificare se ci sono aggiornamenti disponibili per i driver del proprio computer e installarli.

4. Disabilitare le app di avvio: alcune app di terze parti possono interferire con il menu Start. Disabilitare temporaneamente le app di avvio per vedere se il problema si risolve.

5. Ripristinare il menu Start: è possibile ripristinare il menu Start alle impostazioni predefinite utilizzando uno strumento di ripristino integrato come "Powershell".

Queste sono solo alcune soluzioni comuni per affrontare il problema del menu Start che non si apre su Windows 10. Se il problema persiste, potrebbe essere necessario cercare ulteriori soluzioni o contattare il supporto tecnico di Microsoft per assistenza.

Come ripristinare Cortana su Windows 10

1. Apri il menu Start facendo clic sul pulsante Start situato nell'angolo in basso a sinistra dello schermo o premendo il tasto Windows sulla tastiera.

2. Digita "Pannello di controllo" nella casella di ricerca del menu Start e seleziona l'opzione corrispondente dal risultato della ricerca.

3. Nel Pannello di controllo, cerca e seleziona l'opzione "Programmi" o "Programmi e funzionalità".

4. Nella finestra dei programmi installati, scorri l'elenco fino a trovare "Cortana" e fai clic destro su di essa.

5. Seleziona l'opzione "Modifica" o "Disinstalla" dal menu a comparsa. Potrebbe essere necessario fornire le autorizzazioni di amministratore per procedere.

6. Segui le istruzioni sullo schermo per disinstallare Cortana dal tuo sistema.

7. Una volta completata la disinstallazione, riavvia il computer per applicare le modifiche.

8. Dopo il riavvio, apri il menu Start e digita "Windows PowerShell" nella casella di ricerca. Fai clic destro sull'opzione corrispondente e seleziona "Esegui come amministratore".

9. Nella finestra di Windows PowerShell, digita il seguente comando e premi Invio:
Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$($_.InstallLocation)AppXManifest.xml"}

10. Lascia che il comando si completi. Potrebbe richiedere qualche minuto.

11. Dopo che il comando è stato eseguito con successo, chiudi la finestra di Windows PowerShell e riavvia il computer nuovamente.

12. Una volta riavviato il sistema, controlla se Cortana è stato ripristinato aprendo il menu Start e cercando "Cortana" nella casella di ricerca.

Seguendo questi passaggi, dovresti essere in grado di ripristinare Cortana su Windows 10 e risolvere eventuali problemi con il menu Start e Cortana che non funzionano correttamente.

Ecco il tuo consiglio finale sul problema del menù Start e Cortana non funzionanti su Windows 10:

Verifica se il tuo sistema operativo è aggiornato all'ultima versione disponibile. Inoltre, controlla se ci sono aggiornamenti per i driver del tuo dispositivo. Se i problemi persistono, prova a eseguire una scansione del sistema con un software antivirus per verificare la presenza di eventuali minacce. Se ancora non riesci a risolvere il problema, potresti considerare l'opzione di ripristinare il tuo sistema operativo o contattare il supporto tecnico di Windows per assistenza.

Índice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go up