Documenti per fare il passaporto, 2023

Per ottenere il passaporto nel 2023, sono necessari alcuni documenti fondamentali. Ottenere un passaporto è un passo importante per coloro che desiderano viaggiare all'estero, sia per motivi di lavoro che per scopi personali. In questo articolo, ti forniremo le informazioni necessarie sui documenti richiesti per fare il passaporto nel corso dell'anno 2023. Continua a leggere per scoprire quali sono i requisiti e come prepararti per ottenere il tuo passaporto.

Quali documenti portare per passaporto

I documenti necessari per ottenere un passaporto possono variare a seconda del paese in cui si richiede e delle politiche specifiche dell'ufficio del passaporto. Tuttavia, di seguito sono elencati i documenti generalmente richiesti per fare il passaporto nel 2023:

1. Documento d'identità: È necessario portare un documento d'identità valido, come la carta d'identità, la patente di guida o la carta di residenza. Assicurarsi che il documento sia ancora valido per almeno sei mesi dopo la data prevista di ritorno.

2. Certificato di nascita: Sarà richiesto un certificato di nascita come prova della cittadinanza. Il certificato di nascita deve essere emesso dall'ufficio di stato civile o dal comune del luogo di nascita e deve essere recente, solitamente emesso entro sei mesi dalla data di richiesta del passaporto.

3. Fotografie: Saranno richieste una o due fotografie recenti che rispettino i requisiti specifici dell'ufficio del passaporto. Le fotografie devono essere a colori, senza occhiali da sole o cappelli e con uno sfondo chiaro.

4. Modulo di richiesta: È necessario compilare il modulo di richiesta del passaporto, fornito dall'ufficio del passaporto. Il modulo richiederà informazioni personali come nome, data di nascita, indirizzo e motivo del viaggio.

5. Pagamento delle tasse: È necessario pagare le tasse per la richiesta del passaporto. Il costo varia a seconda del paese e del tipo di passaporto richiesto.

6. Eventuali documenti aggiuntivi: A seconda delle specifiche politiche del paese, potrebbe essere richiesto di portare documenti aggiuntivi come un certificato di matrimonio, un certificato di divorzio o un certificato di cambio di nome.

Si consiglia di contattare anticipatamente l'ufficio del passaporto per assicurarsi di avere tutti i documenti necessari e per verificare eventuali requisiti aggiuntivi specifici.

Quanto costa fare il passaporto nel 2023

Il costo per fare il passaporto nel 2023 varia a seconda del paese in cui ci si trova. Di seguito sono forniti alcuni esempi di costi medi per ottenere un passaporto in diversi paesi.

1. Italia: Il costo per ottenere un passaporto italiano nel 2023 è di € 116,00 per gli adulti e di € 83,50 per i minori di 18 anni.

2. Stati Uniti: Negli Stati Uniti, il costo per richiedere un passaporto nel 2023 è di $ 145,00 per gli adulti (età superiore ai 16 anni) e di $ 115,00 per i minori (età inferiore ai 16 anni).

3.

Regno Unito: Nel Regno Unito, il costo per ottenere un passaporto nel 2023 è di £ 85,00 per gli adulti e di £ 58,50 per i minori di 16 anni.

4. Australia: In Australia, il costo per richiedere un passaporto nel 2023 è di AUD 301,00 per gli adulti e di AUD 152,00 per i minori di 18 anni.

È importante notare che questi sono solo alcuni esempi di costi per ottenere un passaporto e che potrebbero variare nel tempo. Inoltre, ci potrebbero essere ulteriori spese per servizi aggiuntivi come spedizioni urgenti o foto aggiuntive.

Raccomandiamo sempre di controllare i siti web ufficiali dei governi o di contattare le autorità competenti per ottenere informazioni aggiornate sui costi specifici per il passaporto nel paese in cui si desidera richiederlo.

Cosa portare in Questura per il rilascio del passaporto

Documenti per fare il passaporto:

Per ottenere il rilascio del passaporto presso la Questura, è necessario presentare i seguenti documenti:

1. Documento di identità: Per richiedere il passaporto, è fondamentale presentare un valido documento di identità. Questo può essere una carta d'identità, un passaporto già scaduto o qualsiasi altro documento riconosciuto dalle autorità competenti come valido per l'identificazione personale.

2. Fototessera: È necessario fornire una fototessera recente e conforme alle specifiche richieste dalla Questura. La fototessera deve avere un formato specifico, generalmente di dimensioni 3.5x4.5 cm, con lo sfondo bianco e il volto centrato e ben visibile.

3. Codice fiscale: È obbligatorio fornire il codice fiscale in fase di richiesta del passaporto. Il codice fiscale è un codice alfanumerico univoco che identifica ogni cittadino italiano agli occhi delle autorità fiscali.

4. Richiesta di rilascio del passaporto: È necessario compilare e presentare il modulo di richiesta di rilascio del passaporto. Questo modulo può essere ottenuto direttamente presso la Questura o scaricato dal sito web del Ministero dell'Interno.

5. Marca da bollo: È richiesta una marca da bollo del valore di un determinato importo (generalmente di qualche euro) da apporre sul modulo di richiesta del passaporto. La marca da bollo può essere acquistata presso un tabaccaio o in uffici postali.

6. Eventuali documenti aggiuntivi: A seconda delle circostanze personali, potrebbe essere necessario presentare ulteriori documenti. Ad esempio, se si è minorenni, potrebbe essere richiesta l'autorizzazione dei genitori o del tutore legale. In caso di cambio di stato civile o di cittadinanza, potrebbe essere richiesto documentare tali cambiamenti con appositi certificati.

Ricordiamo che i documenti richiesti possono variare leggermente a seconda della Questura di riferimento e delle disposizioni vigenti. È sempre consigliabile verificare le specifiche richieste dalla propria Questura prima di presentarsi per la richiesta del passaporto.

Índice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go up