Come riportare il pc ad una data precedente a Windows 11

Se sei un utente di Windows 11 e desideri tornare ad una data precedente al suo aggiornamento, sei nel posto giusto. In questo articolo, ti mostreremo come riportare il tuo PC ad una versione precedente di Windows, in modo da ripristinare la familiarità e la stabilità del sistema operativo che conosci.

Come tornare indietro da Windows 11 a Windows 10

Per tornare indietro da Windows 11 a Windows 10, segui i seguenti passaggi:

1. Apri il menu Start di Windows 11 e seleziona l'icona delle impostazioni (l'icona dell'ingranaggio) nella parte inferiore sinistra del menu.

2. Nella finestra delle impostazioni, seleziona l'opzione "Aggiornamento e sicurezza".

3. Nella nuova finestra, fai clic sulla scheda "Ripristino" nell'elenco di sinistra.

4. Scorri verso il basso fino a trovare l'opzione "Torna a Windows 10" e fai clic su di essa.

5. Verrà visualizzata una finestra di conferma con le informazioni sul processo di rollback. Seleziona l'opzione "Avanti" per continuare.

6. Verrà avviato il processo di ripristino a Windows 10. Potrebbe richiedere del tempo, quindi sii paziente e non interrompere il processo.

7. Durante il ripristino, il tuo computer potrebbe riavviarsi più volte. Assicurati di non spegnere o riavviare il computer manualmente.

8. Alla fine del processo di ripristino, il tuo computer tornerà a eseguire Windows 10. Verrà visualizzata una schermata di benvenuto e dovrai seguire le istruzioni per configurare il sistema operativo.

Nota: Durante il ripristino, potresti perdere alcuni dati e applicazioni installate dopo l'aggiornamento a Windows 11. Pertanto, è consigliabile eseguire un backup dei dati importanti prima di procedere con il rollback.

Ricorda che il processo di rollback può variare leggermente a seconda della versione specifica di Windows 11 che stai utilizzando. Assicurati di seguire attentamente le istruzioni visualizzate sullo schermo durante il processo di ripristino.

Come ripristinare una configurazione precedente

Per ripristinare una configurazione precedente su un PC con Windows 11, segui questi passaggi:

1. Accedi alle impostazioni del tuo PC. Puoi farlo cliccando sull'icona del menu Start nella barra delle applicazioni e selezionando l'opzione "Impostazioni".

2. Nella finestra delle impostazioni, fai clic sulla categoria "Aggiornamento e sicurezza".

3. All'interno della categoria "Aggiornamento e sicurezza", fai clic sull'opzione "Ripristino" nel menu di sinistra.

4. Nella sezione "Ripristino", troverai diverse opzioni. Scorri verso il basso fino a trovare l'opzione "Ripristina PC" e fai clic su di essa.

5. Ti verrà presentato un messaggio di avviso che ti informa che il ripristino del PC rimuoverà tutte le app e i programmi installati dopo l'ultimo punto di ripristino. Assicurati di avere un backup di tutti i file importanti prima di procedere. Fai clic su "Inizia" per continuare.

6. Verrà visualizzata una nuova finestra con due opzioni: "Mantieni i miei file" e "Rimuovi tutto". Seleziona l'opzione che preferisci. La seconda opzione cancellerà tutti i file dal tuo PC, mentre la prima opzione manterrà i tuoi file personali intatti.

7. Dopo aver selezionato l'opzione desiderata, fai clic su "Avanti" per avviare il processo di ripristino. Segui le istruzioni sullo schermo e attendi che il processo sia completato.

8. Una volta terminato il ripristino, il tuo PC tornerà alla configurazione precedente, eliminando eventuali cambiamenti o problemi che si sono verificati dopo quella data.

È importante notare che il ripristino del PC a una configurazione precedente non è sempre disponibile. Dipende da come hai configurato il tuo sistema e se hai creato punti di ripristino in precedenza.

Come tornare a Windows 10 da Windows 11 senza perdere dati dopo 10 giorni

Per tornare a Windows 10 da Windows 11 senza perdere dati dopo 10 giorni, segui i seguenti passaggi:

1. Accedi alle impostazioni di Windows 11. Puoi farlo cliccando sull'icona dell'ingranaggio nel menu Start o premendo la combinazione di tasti Windows + I.

2. Nelle impostazioni di Windows, fai clic su "Aggiornamento e sicurezza".

3. Nella sezione "Windows Update", fai clic su "Ripristino".

4. Nella schermata del ripristino, scorri verso il basso fino a trovare l'opzione "Torna a Windows 10". Fai clic su di essa.

5. Ti verrà chiesto perché desideri tornare a Windows 10. Seleziona un motivo dalla lista o fornisci una breve spiegazione.

6. Fai clic su "Avanti" per avviare il processo di rollback a Windows 10.

7. Il tuo computer inizierà il ripristino a Windows 10. Potrebbe richiedere del tempo, quindi sii paziente.

8. Durante il processo di rollback, il computer potrebbe riavviarsi più volte. Assicurati di non interrompere il processo e di lasciare il computer connesso all'alimentazione.

Una volta completato il ripristino, il tuo computer tornerà a eseguire Windows 10 senza perdere i dati presenti sul dispositivo. Tuttavia, è sempre consigliabile effettuare un backup dei dati importanti prima di procedere con il rollback del sistema operativo.

Per riportare il PC a una data precedente a Windows 11, segui questi passaggi:

  1. Accedi al menu Start e seleziona Impostazioni.
  2. Clicca su Aggiornamento e sicurezza.
  3. Nella sezione Ripristino, fai clic su Ripristino del PC.
  4. Scegli l'opzione "Torna alla versione precedente di Windows".
  5. Segui le istruzioni visualizzate sullo schermo per completare il ripristino.

Ricorda che questo procedimento eliminerà tutte le applicazioni e i file installati dopo l'aggiornamento a Windows 11, quindi assicurati di eseguire un backup dei dati importanti prima di procedere.

Índice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go up